Per favore disabilità adblock per vedere il contenuto di questa pagina
QUIZ BASI DI DATI


1. Gli strumenti della teoria della normalizzazione consentono di rilevare:







2. La metodologia standard di progettazione di una base di dati prevede che siano eseguite, nell’ordine, le fasi di progettazione:







3. Sia data la relazione con schema:

PERSONA

Codice Cognome Numero Patente
In quale dei seguenti casi non è corretto inserire un valore nullo per NumeroPatente?








4. Siano R(X) uno schema di relazione, Y ⊆ X, Z ⊆ X, Y e Z non vuoti. Una dipendenza funzionale Y → Z su R stabilisce che, qualsiasi sia l'istanza r di R:







5. Perché sia traducibile in uno schema relazionale, uno schema ER ristrutturato non può presentare:







6. Con riferimento allo schema ER della seguente figura:



quale delle seguenti affermazioni è certamente vera?








7. Un 'utente finale' per accedere alla base di dati usa tipicamente:







8. Siano R1(X)e R2(X) due schemi di relazione, r1e r2 gneriche istanze di R1 e R2, rispettivamente, C una condizione di join. È certamente vero che







9. Sia R(A1, A2, A3, A4) uno schema di relazione. Se {A1, A2, A3} è una chiave di R allora {A1, A2}:







10. Una base di dati relazionale ben progettata:







11. Con riferimento allo schema ristrutturato in figura



sapendo che tutti gli attributi hanno dominio intero, l'implementazione proposta in SQL:

CREATE TABLE E2(
A21 int,
A22 int,
PRIMARY KEY(a21,A22));
CREATE TABLE E1(
A11 int PRIMARY KEY,
A12,
A21 int not null REFERENCES E2(A21) int
A22 int not null REFERENCES E2(A22));








12. L’ indipendenza logica dei dati:







13. Il modello di dati Entità-Associazione (Entity Relationship):







14. La seguente relazione:

PARTITA

SquadraCasa SquadraOspite Risultato
Juventus Inter 1-1
Milan Torino 0-0








15. Siano R1(X1) e R2(X2) due schemi di relazione. Se FK è una esterna di R1(X1) che referisce la chiave primaria K di R2 (X2) allora:







16. L’operazione di algebra relazionale estesa

Nome, CognomeFMAX Saldo(CONTO_CORRENTE)

applicata alla relazione seguente:

CONTO_CORRENTE

NumeroNomeCognomeSaldo
1LucaRossi200
2LucaVerdi200
3LucaRossi200










17. Siano R1(X1) e R2(X2) due schemi di realzione e FK chiave esterna di R1(X1) che riferisce la chiave primaria PK di R2(X2).
In assenza di ulteriori informazione possiamo sostenere che:








18. Siano r una relazione di grado 3 e s una relazione di grado 2. Se r e s hanno almeno un attributo di ugual nome, allora, detto g il grado del join naturale r*s,







19. L’operazione di algebra relazionale estesa

Dipartimento FMAX Stipendio (DIPENDENTE)

applicata alla relazione seguente:

DIPENDENTE

Codice Cognome Dipartimento Stipendio
1 Rossi 1 10000
2 Verdi 2 15000
3 Bianchi 3 20000
4 Neri 4 10000








20. Sia dato il seguente schema ER. Se l'attributo A2 è opzionale multivalore, allora:















Se avete delle nuove domande scrivetemele qui, che appena posso le aggiungo.